Dottorato in Imaging Multimodale in Biomedicina (ultimo ciclo attivato 28° - anno 2013)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Presentazione

COORDINATORE: PROF. ANDREA SBARBATI
 
L’obiettivo formativo del dottorato è l’addestramento di giovani studiosi alle attività di ricerca scientifica nell’ambito dell’imaging multimodale inteso nel senso più ampio con lo scopo finale di offrire a centri di ricerca universitari ed extra-universitari ricercatori competenti in un ampio spettro di moderne teniche di ricerca biomediche. I dottorandi verranno quindi inseriti in specifici progetti di ricerca di ambito clinico-sperimentale e di base utilizzando tecniche quali la risonanza magnetica nucleare sperimentale e clinica, la spettroscopia ad infrarossi, la microscopia ottica, elettronica, e confocale, l’elettroforesi proteica mono e bi-dimensionale, la polimerase chain reaction, RFLP. Mutation/polymorphism screening (DHPLC e DNA sequencing), DNA microarray, analisi di linkage, dosaggi ELISA.

Scheda del corso

Tipo
Dottorati di ricerca
Durata
3 anni
Organo di controllo
Collegio dei Docenti del Dottorato in Imaging Multimodale in Biomedicina
Sede
VERONA
Scuola di Dottorato
Scienze Ingegneria Medicina
Dipartimento di riferimento
Neuroscienze, Biomedicina e Movimento
Macro area
Scienze e Ingegneria