Farmacologia, endocrinologia, immunologia (2005/2006)

Corso disattivato

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Immunologia (applicata allo sport) 3 MED/04-PATOLOGIA GENERALE 2° Semestre Flavia Bazzoni
Endocrinologia 3 MED/13-ENDOCRINOLOGIA 2° Semestre Paolo Moghetti
Farmacologia 3 BIO/14-FARMACOLOGIA 2° Semestre Guido Francesco Fumagalli
Roberto Leone

Obiettivi formativi

L’obiettivo unificante del corso integrato è la comprensione e l’analisi dei fenomeni biologici che sottendono il controllo locale e endocrino di funzioni biologiche complesse, le alterazioni di tali funzioni e i meccanismi con cui farmaci e attività motoria inducono o correggono tali alterazioni.

Programma

Vengono di seguito riportati i contenuti del corso suddivisi in funzione del contributo che ciascuna disciplina fornisce.
FARMACOLOGIA
-Basi dell'interazione farmaco-recettore; concetti di legame ed effetto; modulazione della risposta recettoriale
Indici e termini che definiscono l'azione di farmaci
-Recettori canale: classificazione, struttura e funzione; recettore nicotinico muscolare e centrale : attivazione, generazione del potenziale di placca; potenziale d'azione e contrazione muscolare; desensitizzazione; modulazione farmacologica del sistema nicotinico (curari, depolarizzanti, inibitori AChE)
-Modulazione dell'attività di recettori accoppiati a proteine G; concetto di secondo messaggero e sistemi di controllo (naturali e farmacologici) della concentrazione di cAMP e Ca.i principali sistemi di trasduzione.
-Modulazione farmacologica di recettori adrnergici, in particolare betaAR
-Simpaticomimetici indiretti, bloccanti del reuptake e altri meccanismi/sistemi su cui interferiscono farmaci psicostimolanti
-Farmacologia del dolore. Sistema oppioide
-Farmacologia dell'infiammazione: FANS, meccanismi d'azione ed effetti collaterali
-Farmacologia dell'infiammazione: corticosteroidi e meccanismo d'azione di farmaci attivi su recettori intracellulari
-Farmacocinetica: basi della diffusione dei farmaci nel corpo. Assorbimento: vie di somministrazione, differenze, vantaggi e rischi connessi con le diverse modalità di somministrazione.
-Farmacocinetica: il destino delle sostanze una volta entrate nel circolo sanguigno: distribuzione (concetto di volume di distribuzione), eliminazione (concetto di emivita e clearance); regole generali di farmacocinetica che consentono di predire l'andamento della concentrazione plasmatica di un farmaco e/o le alterazioni su essa indotte da situazioni inusitate (es. attività motoria intensa o presenza di disfunzioni patologiche)
- Reazioni avverse da farmaci
- Sperimentazione clinica

ENDOCRINOLOGIA
- Generalità sui sistemi di regolazione endocrina;
- Relazioni generali fra sistema endocrino e attività motoria;
- Gli ormoni nell’adattamento metabolico all’attività fisica;
- Gli ormoni nell’adattamento emodinamico e idroelettrolitico all’attività fisica;
- Il metabolismo energetico a riposo e durante attività fisica;
- Il diabete mellito: epidemiologia, patogenesi, cenni sugli aspetti clinici e terapeutici;
- Conseguenze del diabete e delle sue diverse forme di terapia nell’adattamento all’attività motoria;
- L’attività fisica come strumento di prevenzione e cura del diabete mellito;
- Alterazioni riproduttive dell’atleta e loro implicazioni a lungo termine;
- Gli steroidi anabolizzanti: effetti sulla performance e conseguenze sullo stato di salute generale;
- Deficit ed eccesso di GH: conseguenze sulla performance e implicazioni sullo stato di salute generale;
- Alterazioni della funzione tiroidea: implicazioni generali e conseguenze sulla performance fisica.

PATOLOGIA GENERALE
I. Concetti generali: -Il processo patologico come alterazione dell’omeostasi. -Esempi di equilibri omeostatici a livello molecolare, cellulare, d’organo, di apparato, d’organismo. -Adattamento, compenso e reattività. -Patogenesi. -Eziologia
II. Patologia cellulare: -Le degenerazioni cellulari. -La morte cellulare: necrosi e apoptosi. -Spie enzimatiche del danno cellulare.
III. Risposte dei tessuti al danno: -Concetti generali su immunità naturale e acquisita. INFIAMMAZIONE a) flogosi acuta: Modificazioni vascolari ed eventi cellulari responsabili dei fenomeni macroscopici di fase acuta -L’essudato (tipo, composizione, localizzazione, funzioni) -Migrazione ed azioni effettrici delle cellule fagocitarie nei siti infiammatori -Manifestazioni sistemiche dell’infiammazione: leucocitosi, febbre, la reazione di fase acuta, lo shock endotossico. b) evoluzione della flogosi:-Flogosi cronica -Processi di riparazione, rigenerazione, fibrosi e sclerosi. c) I mediatori molecolari e cellulari dell’infiammazione: -Classificazione, concetti generali, azioni biologiche delle diverse classi di mediatori.
IV. Patologie infiammatorie acute, croniche e degenerative delle articolazioni e del muscolo. Effetti dell’esercizio fisico sul sistema immune

Modalità d'esame

scritto e orale