Apprendimento motorio adattato (2019/2020)

Codice insegnamento
4S001093
Docente
Mirta Fiorio
Coordinatore
Mirta Fiorio
crediti
3
Settore disciplinare
M-PSI/02 - PSICOBIOLOGIA E PSICOLOGIA FISIOLOGICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1° semestre dal 1-ott-2019 al 24-gen-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

L'insegnamento è volto a fornire le conoscenze sulle basi neurobiologiche dell’apprendimento e sui circuiti motori che sottendono l’esecuzione di azioni finalizzate. Inoltre, attraverso la presentazione di diversi casi di patologie che riguardano la sfera motoria, lo studente amplierà le conoscenze sui principali disturbi del movimento. Infine, attraverso la discussione delle più recenti scoperte scientifiche sulle nuove strategie di apprendimento e recupero motorio, saranno forniti elementi utili per acquisire un pensiero critico. L’obiettivo finale è quello di far acquisire agli studenti le competenze di base per ideare modalità alternative di recupero motorio che possano affiancare i tradizionali approcci riabilitativi al fine di migliorare le capacità motorie in diversi contesti patologici.

Programma

Il corso sarà organizzato in 4 tematiche:
1. Apprendimento: cos’è, come funziona, su quali meccanismi neurobiologici si basa, come si può indagare.
2. Motorio: come si apprendono e si consolidano i movimenti semplici e complessi.
3. Adattato: situazioni speciali in cui è necessario riapprendere dei gesti motori.
4. Recenti scoperte e prospettive future.

Modalità didattiche
L'insegnamento consiste in lezioni di didattica frontale, per un totale di 24 ore (3 CFU). La prima lezione servirà ad orientare gli studenti sull'insegnamento: saranno fornite informazioni sul programma, sul calendario delle lezioni, sui testi di riferimento e sulla modalità di esame. Inoltre, per ogni argomento trattato durante le lezioni, sarà fornito il riferimento preciso ai capitoli di libro in cui quell'argomento è descritto. Sulla piattaforma e-learning di Ateneo saranno inoltre forniti materiali per approfondimento.
Durante tutto l'anno accademico è disponibile il servizio di ricevimento studenti, con cadenza fissa settimanale.

Testi consigliati
- NICOLETTI R., BORGHI A.M. Il controllo motorio. Ed. Il Mulino.
- Le slide delle lezioni saranno messe a disposizione degli studenti nella pagina web dedicata al corso.
- Saranno forniti riferimenti bibliografici di articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
NICOLETTI R., BORGHI A.M Il controllo motorio Il Mulino  

Modalità d'esame

L'esame consiste per tutti gli studenti in un colloquio orale atto a verificare non solo la conoscenza teorica degli argomenti trattati durante le lezioni, ma anche la capacità logica di ragionamento sulle possibilità di recupero motorio. Il voto di esame sarà espresso in trentesimi.