Giuseppe Busetto

Giuseppe Busetto,  17 dicembre 2006
Qualifica
Ricercatore
Ruolo
Ricercatore
Sezioni
Fisiologia e Psicologia
Settore disciplinare
BIO/09 - FISIOLOGIA
Settore di Ricerca (ERC)
LS5_6 - Developmental neurobiology

LS5_2 - Molecular and cellular neuroscience

LS5_1 - Neuroanatomy and neurophysiology

Ufficio
Istituti Biologici Blocco A,  Piano 1,  Stanza 1.24 DX
Telefono
+39 0458027290
E-mail
giuseppe|busetto*univr|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.

Orario di ricevimento

lunedì, Ore 10.00 - 11.00,  
martedì, Ore 10.00 - 11.00,  
mercoledì, Ore 10.00 - 11.00,  
giovedì, Ore 10.00 - 11.00,  
venerdì, Ore 10.00 - 11.00,  
Salvo impedimenti

Curriculum

Ambito di ricerca: la fisiologia e lo sviluppo delle sinapsi del sistema nervoso centrale e periferico. Particolare interesse e' rivolto ai meccanismi di competizione sinaptica durante lo sviluppo, e alla plasticita' sinaptica nell'adulto. La ricerca e' svolta con tecniche elettrofisiologiche (intracellulare e patch-clamp), su preparati in vitro ed in vivo. Risultati di maggior rilievo: 1) dimostrazione sperimentale dell'importanza del pattern di attivazione motoneuronale nel determinare il processo di competizione ed eliminazione sinaptica durante lo sviluppo dell'innervazione muscolare; 2) scoperta che i motoneuroni che innarvano un dato muscolo hanno, alla nascita, attivita' di scarica (potenziali d'azione) altamente sincrona tra di loro. Nel corso dei primi 15 gg di vita (nel ratto), l'attivita' di scarica acquista il carattere asincrono tipico dell'animale maturo. Questa scoperta riveste particolare importanza nello spiegare il meccanismo di competizione ed eliminazione sinaptica; 3) dimostrazione sperimentale che le cosi' dette "sinapsi silenti" sono tali per mancanza di espressione di recettori glutammatergici di tipo AMPA.
Insegnamento: attualmente insegna la Fisiologia Umana al corso di laurea in Odontoiatria.


 

Insegnamenti

Insegnamenti attivi nel periodo selezionato: 27.
Clicca sull'insegnamento per vedere orari e dettagli del corso.

Corso Nome Crediti totali Online Crediti del docente Moduli svolti da questo docente
Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria Fisiologia (2018/2019)   9   
Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia Fisiologia I e biofisica (2018/2019)   10  eLearning 0,25  (Esercitazioni di Fisiologia I)
Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia Scienze propedeutiche alla professione medica (2018/2019)   7  eLearning TIROCINIO DI SCIENZE PROPEDEUTICHE ALLA PROFESSIONE MEDICA [Fisiologia I - Gruppo Dott. Busetto] (TIROCINIO DI RICERCA)
Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria Fisiologia (2017/2018)   9   
Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia Scienze propedeutiche alla professione medica (2017/2018)   7  eLearning TIROCINIO DI SCIENZE PROPEDEUTICHE ALLA PROFESSIONE MEDICA [Fisiologia I - Gruppo Dott. Busetto] (TIROCINIO DI RICERCA)
Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria Fisiologia (2016/2017)   9   
Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria Fisiologia (2015/2016)   9   
Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria Fisiologia (2014/2015)   9   
Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria Fisiologia (2013/2014)   9   
Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria Fisiologia (2012/2013)   9   
Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria Fisiologia (2011/2012)   9   
Scuola di Specializzazione in Nefrologia Fisiologia renale (2011/2012)   1   
Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria Fisiologia (2010/2011)   9   
Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia (ciclo unico) Fisiologia II e psicologia (2010/2011)   12    0,5  FISIOLOGIA
Laurea specialistica in Odontoiatria e Protesi dentaria (ciclo unico) Fisiologia (2009/2010)   6   
Laurea in Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) Fisiologia e microbiologia (2009/2010)   6    FISIOLOGIA
Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia (ciclo unico) Fisiologia II e psicologia (2009/2010)   12    0,5  FISIOLOGIA
Scuola di Specializzazione in Nefrologia Fisiologia renale (2009/2010)   1   
Laurea specialistica in Odontoiatria e Protesi dentaria (ciclo unico) Fisiologia (2008/2009)   6   
Scuola di Specializzazione in Nefrologia Fisiologia (2008/2009)   1   
Laurea in Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) Fisiologia e microbiologia (2008/2009)   6    Fisiologia
Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia (ciclo unico) Fisiologia II e psicologia (2008/2009)   12    0,5  Fisiologia
Laurea specialistica in Odontoiatria e Protesi dentaria (ciclo unico) Fisiologia (2007/2008)   6   
Laurea in Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) Fisiologia e microbiologia (2007/2008)   6    Fisiologia
Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia (ciclo unico) Fisiologia II e psicologia (2007/2008)   12    0,5  Fisiologia
Laurea specialistica in Odontoiatria e Protesi dentaria (ciclo unico) Fisiologia (2006/2007)   6   
Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia ord. fino al 2004/2005 (ciclo unico) Fisiologia I e biofisica (2004/2005)   11     

 

Gruppi di ricerca

Neurofisiologia cellulare e Neurobiologia
Studio dei meccanismi funzionali, molecolari e cellulari alla base della plasticità del sistema nervoso in condizioni fisiologiche e patologiche
Competenze
Argomento Descrizione Area di ricerca
Neurofisiologia Aspetti neurofisiologici dell'apprendimento Neurosciences - Neurosciences
Plasticità e competizione sinaptiche Lo sviluppo delle sinapsi attraversa una fase durante la quale esse sono piu' numerose che nell'adulto. Il successivo processo di eliminazione dei contatti ridondanti e' chiamato competizione sinaptica. Nell'adulto, le sinapsi sono oramai sostanzialmente stabili come numero, ma possono modificare la propria efficacia. Tale capacita' e' nota come "plasticita' sinaptica". L'attivita' elettrica nervosa riveste un ruolo centrale in entrambi i processi. Neurosciences - Neurosciences
Progetti
Titolo Data inizio
Fondo per il finanziamento delle attività base di ricerca (FFABR) 2017 – Istituito dalla legge di bilancio 11/12/2016 n. 232 e destinato al finanziamento annuale delle attività base di ricerca dei professori di seconda fascia e dei ricercatori delle università statali - BUSETTO 01/01/18
Ruolo dei potenziali d'azione nel controllo dei meccanismi plastici del sistema nervoso 09/02/07
Reelin: meccanismo di azione e funzione nello sviluppo e plasticità del sistema nervoso. Nuove prospettive per la prevenzione e terapia del disturbo autistico 21/11/03
Plasticità sinaptica attività-dipendente nella giunzione neuromuscolare. 01/10/02
Rilascio di ACh non-quantale nel preparato neuromuscolare 01/07/02
Controllo nervoso di elementi eccitabili (muscolo scheletrico, neuroni) e sinaptogenesi. 01/01/02
Interazioni trofiche e sinaptogenesi neuromuscolari 27/11/01
Meccanismi di degenerazione e rigenerazione delle connessioni nervose neuromuscolari 01/01/01




Organizzazione

Strutture del dipartimento