Psicologia Clinica

La sezione di Psicologia Clinica è composta da un unico gruppo ed è coordinata dal 1 agosto 2013 dalla Prof.ssa Lidia Del Piccolo, Professore ordinario di Psicologia Clinica e Responsabile dell’USD di Psicologia Clinica BR dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata (AOUI) di Verona, psicologa e psicoterapeuta.
Componenti:
•    Dr.ssa Michela Rimondini, Ph.D psicologa-psicoterapeuta ricercatrice, impegnata 20 ore sett. in attività clinica presso l’USD di Psicologia Clinica BR dell’AOUI di Verona.
•    Dr.ssa Claudia Goss, Ph.D psichiatra- psicoterapeuta ricercatrice, impegnata metà tempo in attività clinica presso il 3°Servizio psichiatrico di B.go Roma. Attualmente in congedo per maternità.
•    Dr.ssa Cinzia Perlini, Ph.D psicologa ricercatrice con contratto a tempo determinato (art. 24, legge 240/2010) di tipo Junior e a tempo pieno, che si è concluso in data 1 maggio 2018. Attualmente borsista.
•    Dr.ssa Mariangela Mazzi, Ph.D dottore in statistica, appartenente al personale tecnico.
•    Dr. ssa Olivia Purnima Danzi, psicologa-psicoterapeuta, dottoranda di ricerca in “Neuroscienze, Scienze Psicologiche e Psichiatriche” XXXI ciclo.
•    Dr. ssa Isolde Martina Bush, psicologa, dottoranda di ricerca in “Neuroscienze, Scienze Psicologiche e Psichiatriche” XXXII ciclo.
 •   Dr. ssa Valeria Donisi, Ph.D, borsista post-doc in collaborazione con la Sezione di Malattie Infettive.  
 
La Sezione di Psicologia Clinica svolge attività clinica, di ricerca e di formazione.
 
L’ATTIVITÀ CLINICA è parte integrante dell’USD di Psicologia Clinica BR e ha luogo all’interno dell’U.O di Psicosomatica e Psicologia Medica e dell’Ospedale Policlinico di B.go Roma, Verona.
Gli utenti sono principalmente pazienti ricoverati presso il Policlinico o che accedono al servizio ambulatorialmente e che necessitano di valutazione psicopatologica, intervento e supporto psicologico in comorbidità con patologie organiche, i loro familiari (qualora necessitino di supporto psicologico) o il personale medico, per il quale si offrono indicazioni rispetto alla gestione di situazioni comunicative complesse o corsi di formazione ECM su tematiche relative alla comunicazione in ambito sanitario, nonché la gestione di situazioni difficili o aspetti rilevanti di natura psicologica.
 
ATTIVITÀ DIDATTICA: La Sezione è impegnata nello svolgimento di tutte le lezioni di Psicologia Clinica previste nel piano di studio della Laurea in Medicina e Chirurgia, nei Corsi di Laurea delle professioni sanitarie nelle Scuole di specializzazione della Scuola di Medicina di Verona e dei corsi di laurea in Scienze della Formazione e Scienze del Servizio Sociale.


ATTIVITÀ FORMATIVE:
  • Supervisione. La Sezione organizza la supervisione degli interventi psicoterapici dei tirocinanti, dei borsisti, dei dottorandi psicologi, degli specializzandi in psichiatria delle Unità Operative di Psichiatria e di Psicosomatica e Psicologia Clinica.
  • Corsi interattivi ECM per gli operatori sanitari dell’AOUI e dell’ULSS 9. La Sezione, a richiesta, svolge Corsi sulla gestione dello stress, sulla comunicazione interprofessionale, sul lavoro di gruppo, sulla comunicazione con il paziente e il familiare.
ATTIVITÀ DI RICERCA:
Riguarda principalmente il tema della “Comunicazione medico-paziente in ambito sanitario” e la “gestione del rischio clinico”. Attiene nello specifico alle seguenti  aree di indagine:
  1. Sviluppo e validazione di sistemi di classificazione dell’intervista medica: Verona Medical Interview Classification System, (VR-MICS) (Saltini et al.1998, Del Piccolo et al.1999; 2005); Verona Psychiatric Interview Classification System, (VR-PICS) (Rimondini et al., 2004); Verona Patient-centred Communication rating Scale, (VR-COPE) (Del Piccolo et al., 2006) ; Verona Coding of Emotional Sequences (VR-CoDES) (Zimmermann et al., 2011; Del Piccolo et al., 2011)
  2. Valutazione dei bisogni informativi dei pazienti afferenti a differenti setting medici (traduzione italiana della scala OPTION) (Goss et a., 2007) e dei processi decisionali condivisi (Shared Decision Making).
  3. Valutazione di metodi di analisi delle sequenze interattive durante le consultazioni medico-paziente.
  4. Analisi dei correlati psicofisiologici della comunicazione in ambito sanitario
  5. Risk management & patient safety;
  6. Studi osservazionali e clinical trials.
 
All’interno del Rapporto di Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR 2011-2014) la sezione di Psicologia clinica nel rapporto tra il voto medio della struttura e il voto medio di area (R), ha ottenuto un valore R= 2,50, con il 100% di prodotti eccellenti tra quelli presentati (rapporto finale GEV e ANVUR, http://www.anvur.org/rapporto/), collocandosi al primo posto in Italia nell’area disciplinare di appartenenza (Area 11b). 
Responsabile
Lidia Del Piccolo
Sede
Policlinico G.B. Rossi, P.le L.A. Scuro 10, 37134 Verona

Attività

Strutture