Tecniche e metodologie dell'allenamento (2007/2008)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00105
Crediti
7
Coordinatore
Federico Schena
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Tecniche e metodologie dell'allenamento 4 M-EDF/02-METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE III quadrimestre, II quadrimestre David John Bishop
Paola Zamparo
Fisiologia 3 BIO/09-FISIOLOGIA III quadrimestre, II quadrimestre Federico Schena

Obiettivi formativi

Modulo: Fisiologia
-------
Il corso si propone di fornire conoscenze specifiche su principi e meccanismi fisiologici che sono alla base dei principali aggiustamenti fisiologici in corso di esercizio fisico e sugli adattamenti che si ottengono attraverso l’allenamento sportivo. Inoltre il corso è finalizzato all’acquisizione di competenze di base, sui principi e sulle metodologie di alcune modalità di analisi e valutazione funzionale, opportunamente corredate da esperienze dirette di laboratorio.

Per le caratteristiche della materia si ritiene necessario, anche sulla base delle richieste esplicitamente formulate dai rappresentanti degli studenti in Consiglio di Corso di Laurea di proporre, a completamento del corso teorico, un programma di esercitazioni pratiche di laboratorio centrate: 1-sulla dimostrazione delle più comuni tecniche di misura delle variabili fisiologiche correlate allo sforzo fisico; 2-sulle procedure adatte a rilevare le risposte fisiologiche all’esercizio; 3- sulla metodologia di misura del metabolismo aerobico; per un totale di 8 ore.


Modulo: Tecniche e metodologie dell'allenamento
-------
Il corso prevede 20 ore di lezioni teorico-pratiche. L’obiettivo è quello di fornire le conoscenze teoriche alla base dei principali metodi di valutazione funzionale dell’atleta, sia da campo che da laboratorio.

Programma

Modulo: Fisiologia
-------
-Energetica muscolare
Definizioni di lavoro e potenza
Dispendio e costo energetico
Rendimento della contrazione muscolare
Basi energetiche della contrazione muscolare
Potenza e capacità dei meccanismi di produzione dell’energia


- Il metabolismo aerobico
Fattori limitanti il consumo di ossigeno
Il massimo consumo di ossigeno
Cinetica dell’adeguamento del consumo di ossigeno
Principi e metodi di misura del massimo consumo di ossigeno
Metodi diretti ed indiretti

- Il metabolismo anaerobico
Il debito alattacido
Il debito lattacido
L’accumulo dell’acido lattico, ridistribuzione e smaltimento
La soglia aerobica ed anaerobica
La massima potenza lattacida
Esempi di cinetica del lattato in attività sportive

- Aggiustamenti cardiocircolatori nel lavoro muscolare
Frequenza cardiaca
Gettata cardiaca
Circolazione periferica
Pressione arteriosa

- La funzione respiratoria in corso di esercizio fisico
Volumi respiratori, meccanica della respirazione
Scambi gassosi e trasporto dei gas durante esercizio
Meccanismi di controllo nervoso e umorale del respiro durante esercizio


Modulo: Tecniche e metodologie dell'allenamento
-------
Classificazione delle attività sportive e strumenti per la valutazione funzionale.
I concetti di capacità e di potenza (aerobica e anaerobica, lattacida e alattacida …) in funzione della durata e dell’intensità dell’esercizio.
I test per la valutazione della massima forza isometrica (dinamometria e EMG), della curva forza/velocità e dei tempi di reazione.
I test per la valutazione del metabolismo anaerobico alattacido (test di Wingate 10 s, test di Margaria) e della massima potenza muscolare (test di Bosco, test di Sargeant, piattaforme dinamometriche).
I test per la valutazione del metabolismo anaerobico lattacido e per la valutazione della “soglia anaerobica” (test di Mader, test di Mognoni, test di Conconi, MLSS, la soglia ventilatoria). Il debito ed il deficit di ossigeno (test di Medbo). Il test Wingate 30s e il critical power test.
Test per la valutazione del metabolismo aerobico (spirometrie, consumo di ossigeno, costo energetico ed efficienza muscolare).
I test diretti ed indiretti per la valutazione della massima potenza metabolica (test di Cooper, test di Leger, test di Bruce).
I test per la valutazione del metabolismo aerobico-anaerobico alternato (test di Dal Monte, test a navetta).
I test per la valutazione della prestazione nel nuoto.
La valutazione cinematica del movimento/del gesto sportivo.

Modalità d'esame

Modulo: Fisiologia
-------
prova scritta con domande a risposte multiple e correzione con verifica orale dell’elaborato


Modulo: Tecniche e metodologie dell'allenamento
-------
Test scritto con domande aperte, esercizi di calcolo numerico ed eventuale colloquio orale.