Tecniche e didattica degli sport individuali (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S02007
Docenti
Chiara Milanese, Vinicio Marcotto
Coordinatore
Chiara Milanese
crediti
6
Settore disciplinare
M-EDF/02 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I quadrimestre dal 1-ott-2008 al 28-nov-2008.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso ha lo scopo di far acquisire agli studenti conoscenze e competenze di tipo tecnico-didattico nell’ambito degli sport individuali. Il programma è articolato in modo da analizzare in forma teorica e pratica alcune specialità dell’atletica leggera, la ginnastica a corpo libero, l’attrezzistica ed il tennis. Si andranno ad evidenziare gli aspetti più propriamente tecnici e didattici, senza trascurare di collegare l’evoluzione storica e tecnica delle specialità trattate ai più moderni concetti di teoria e metodologia dell’allenamento e di ricerca scientifica.

Programma

• LA CORSA VELOCE E DI RESISTENZA; PROGRESSIONE DIDATTICA DELLE SPECIALITÀ DELLA CORSA, CON PARTICOLARE ATTENZIONE ALLA GESTIONE DELL’EQUILIBRIO NELLA FASE D’APPOGGIO E QUELLA DI SPINTA. VARIAZIONE DI AMPIEZZA E FREQUENZA NELLA CORSA VELOCE E NELLA CORSA DI RESISTENZA;
• LA PARTENZA DAI BLOCCHI, PROGRESSIONE DIDATTICA PER POSIZIONARE UN SOGGETTO SUI BLOCCHI;
• LA CORSA AD OSTACOLI, PROGRESSIONE DIDATTICA PER IL SUPERAMENTO DEL PRIMO E DEL SECONDO ARTO;
• IL SALTO IN ALTO ED IL SALTO IN LUNGO; PROGRESSIONE DIDATTICA CON PARTICOLARE RIGUARDO ALL’ARTO DI STACCO, ALLA FORMA DELLA RINCORSA ED ALLA SUA GESTIONE, AL COMPORTAMENTO DEI SEGMENTI NELLA FASE DI VOLO E QUELLA DI VALICAMENTO DELL’ASTICELLA PER IL SALTO IN ALTO E L’ATTERRAGGIO SULLA SABBIA PER IL SALTO IN LUNGO;
• IL GETTO DEL PESO E IL TIRO DEL GIAVELLOTTO; PROGRESSIONE DIDATTICA: FAMILIARIZZAZIONE DELLA TENUTA DELL’ATTREZZO, SVILUPPO DELLE CORRETTE AZIONI DEL MOVIMENTO DI TRASLOCAZIONE E DI LANCIO DELL’ATTREZZO;
• I FONDAMENTALI DI GIOCO DEL TENNIS: IL COLPO DI SERVIZIO, IL COLPO DI “DRITTO”, IL COLPO DI “ROVESCIO”;
• GIOCHI DI CONOSCENZA DEI GRANDI ATTREZZI CON PARTICOLARE PRIORITÀ AL CORPO LIBERO (CAPOVOLTE, A/D, VERTICALI; RUOTE, ECC.); CAVALLO (RINCORSA, PRESALO, PRIMO E SECONDO VOLO, ATTERRAGGIO);
• STUDIO VOLTO AL MIGLIORAMENTO DELLA MOBILITÀ ARTICOLARE;
• SEMPLICI TEST DI EQUILIBRIO, LATERALITÀ, CORAGGIO, ECC.;
• CIRCUITI A TEMA PER RAFFORZARE PARTICOLARI SCHEMI DI AZIONE E POSIZIONI IMMERGENTI, UTILIZZANDO ATTREZZI DI RIPORTO E PIANI INCLINATI E GRANDI TAPPETI;
• ANELLI;
• PARALLELE PARI ED ASIMMETRICHE;
• SBARRA;
• TRAMPOLINO A TELO ELASTICO.

Modalità d'esame

Prova scritta.

Materiale didattico

Documenti