Riabilitazione delle funzioni cognitive in base allo stadio del deterioramento cognitivo - LA CLINICA DIAGNOSTICA DELLE DEMENZE; STATO DELL'ARTE DELLA RICERCA SUL DETERIORAMENTO COGNITIVO ; DIAGNOSI DEFINITA DI DEMENZA (2017/2018)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S006788
Docente
Salvatore Monaco
crediti
1
Settore disciplinare
MED/26 - NEUROLOGIA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
non ancora assegnato

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Obiettivi formativi

Obiettivo è di sviluppare nei partecipanti:

* abilità di realizzare un assessement globale e mirato che si avvale di intervista focalizzata, esame obiettivo

* selezionare e usare i principali strumenti di valutazione, riconoscendone validità, specificità e sensibilità

* riconoscere e interpretare dati assistenziali nell'evoluzione del declino cognitivo e manifestazioni del disturbo comportamentale

* assumere decisioni assistenziali basate su prove di efficacia, valori e capacità di agire del paziente, principi etico-deontologici e risorse

* progettare e condurre interventi terapeutici di riabilitazione cognitiva e dei disturbi comportamentali centrati sulle emozioni e comportamento e diretti a caregiver e team

Diagnosi molecolare e approccio terapeutico

Recenti evidenze rispetto al trattamento farmacologico

La comunicazione della diagnosi alla persona e a i famigliari

Approccio e reazione emotive e strategie di supporto. Le domande più frequenti che pongono il paziente e i familiari in questa fase

Metodiche di assessment e riconoscimento precoce della demenza

La valutazione delle funzioni cognitive e approccio al paziente. Come e quando effettuare l’assessment e utilizzare le scale di

valutazione di primo (screening con GP Cog, MMSE, …) e secondo livello dei disturbi cognitivi quali deficit linguaggio,

prassia, attenzione, memoria

Valutazione complessiva della gravità

Metodiche di riabilitazione cognitiva

Tecniche di approccio globale: Terapia di Orientamento alla Realtà (ROT), 3R Therapy (ROT, Riattivazione, Reminescenza),

Terapia di Reminescenza, Terapia di Validazione

Tecniche di approccio selettivo delle funzioni mnesiche e memotecniche

Interventi terapeutici dei disturbi comportamentali

Questo modulo affronta i principali trattamenti farmacologici dei disturbi comportamentali rispetti ai farmaci: dose/effetto in

relazione al danno cerebrale (es. comprendere perché poche gocce posso avere anche effetti elevati, integrazione con altri

farmaci, patologie e alimenti e sorveglianza degli effetti positivi e/o collaterali. scelta terapeutica, controindicazioni, effetti collaterali e sorveglianza

Programma

Obiettivo è di sviluppare nei partecipanti:

* abilità di realizzare un assessement globale e mirato che si avvale di intervista focalizzata, esame obiettivo

* selezionare e usare i principali strumenti di valutazione, riconoscendone validità, specificità e sensibilità

* riconoscere e interpretare dati assistenziali nell'evoluzione del declino cognitivo e manifestazioni del disturbo comportamentale

* assumere decisioni assistenziali basate su prove di efficacia, valori e capacità di agire del paziente, principi etico-deontologici e risorse

* progettare e condurre interventi terapeutici di riabilitazione cognitiva e dei disturbi comportamentali centrati sulle emozioni e comportamento e diretti a caregiver e team

Modalità d'esame

Non previsto

Offerta formativa