Sindrome paraneoplastica anti-Tr

Data inizio
1 gennaio 2008
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Neuroscienze, Biomedicina e Movimento
Responsabili (o referenti locali)
Bonetti Bruno

Le sindromi paraneoplastiche sono rare complicanze di manifestazioni cancerose con probabile eziologia immuno-mediata. Nel caso della sindrome paraneoplastica “anti-Tr”, l’espressione a livello tumorale (linfoma) di un antigene onco-neurale elicita una risposta autoanticorpale che coinvolge anche le cellule neuronali ed, in particolare, quelle del cervelletto. Tale produzione di autoanticorpi contro il sistema nervoso centrale dà luogo ad una specifica reazione all’immunoistochimica definita “anti-Tr” di cui, tuttavia, non sono ancora noti gli antigeni responsabili. L’obiettivo del nostro studio è di identificare, mediante tecniche di proteomica e spettrometria di massa, tali autoantigeni per comprendere meglio la patogenesi di questa malattia. A tal fine si analizzerà il legame delle immunoglobuline G, presenti nel siero di pazienti affetti da sindrome paraneoplastica “anti-Tr” e soggetti controllo, con antigeni di cervelletto umano normale.

Partecipanti al progetto

Bruno Bonetti
Incaricato alla ricerca

Attività

Strutture