Joint Project 2015 - “High Intensity Training with TRION: gender differences and implications for astronauts post flight recovery”

Data inizio
1 gennaio 2016
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Neuroscienze, Biomedicina e Movimento
Responsabili (o referenti locali)
Zamparo Paola

OBIETTIVI:
L’azienda svedese TRiROOM INNOVATION ha recentemente sviluppato una nuova strumentazione, denominata TRION, che, in un’unica struttura, incorpora tre differenti ergometri (treadmill, bicicletta e vasca natatoria) e un sistema integrato di valutazione del carico di allenamento. Questa strumentazione può essere considerata come un sistema integrato per migliorare le capacità di lavoro in condizioni di “carico crescente”: il lavoro necessario a sostenere la componente gravitaria del carico imposto cresce infatti dal nuoto (condizione di scarico completo) al ciclismo e quindi alla corsa (condizione di carico completo). Anche per questo motivo questo strumento sarà valutato anche dall’Agenzia Spaziale Europea come Technology Exchange Program per ridurre efficacemente il deconditioning in seguito a volo spaziale e per ottimizzare il training dei futuri astronauti (http://www.esa-tec.eu/technologies/for-space/trion-triathlon-intensified/).
Attualmente la fisiologia dell’esercizio ha posto la sua attenzione su quello che viene definito High Intensity Training (HIT): allenamenti di breve durata ad alta intensità che permettono di ottenere risultati (e.g. effetti su parametri salute-correlati, funzionali, strutturali, performance sportiva) paragonabili a quelli raggiungibili con allenamenti tradizionali. L’analisi bibliografica evidenzia, inoltre, l’esistenza di differenti risposte fisiologiche all’esercizio tra maschi e femmine in relazione a training più tradizionali ma non ancora in seguito ad HIT.
L’obiettivo di questo studio sarà quindi quello di valutare un HIT di 12 settimane svolto con TRION per:
- individuare gli adattamenti funzionali e strutturali genere-dipendenti ottenibili con TRION e HIT anche in relazione ai parametri salute correlati;
- definire e ottimizzare i protocolli di HIT applicabili con TRION;
- definire le potenzialità che questo strumento può avere nel recupero funzionale dopo rientro a terra di astronauti maschi e femmine.
Saranno reclutati 40 soggetti adulti sani (20 maschi e 20 femmine, 18-35aa) che effettueranno 12 settimane di allenamento con frequenza tri-settimanale. Ogni allenamento svolto con TRION prevederà un lavoro effettivo di 15 minuti al giorno. Ogni soggetto sarà valutato al momento del reclutamento, durante e al termine del trattamento.

IMPORTO TOTALE RICHIESTO 27.600,00 € (finanziamento UniVR)

Per progetti di ricerca congiunta con Imprese ed Enti – Joint Projects
​Contributo partner esterno: 46.000,00 €
​Cofinanziamento Dipartimento: 18.400,00 €
 

Enti finanziatori:

TRIROOM INNOVATION AB
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Attività

Strutture