JP2017 - Tremore e neurotossicità indotti da tacrolimus ed altri farmaci immunosoppressori in pazienti nefrotrapianti.

Data inizio
15 gennaio 2018
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Neuroscienze, Biomedicina e Movimento
Responsabili (o referenti locali)
Tinazzi Michele
Parole chiave
JOINT PROJECTS, BIOMEDICAL INSTRUMENTATION, ELETTROFISIOLOGIA, RENAL FAILURE, MOVEMENT DISORDERS, TRANSPLANTATION, KIDNEY TRANSPLANTATION

PREMESSA
Il trapianto di rene rappresenta attualmente il gold standard terapeutico nell’insufficienza renale in stadio terminale. La disponibilità di farmaci immunosoppressori come tacrolimus e ciclosporina A ha permesso di ridurre l’incidenza di complicanze post-trapianto come il rigetto d’organo ed ha determinato un significativo aumento dell’aspettativa di vita nei pazienti trapiantati. Sono emersi tuttavia interrogativi sulla qualità della vita a lungo termine degli stessi in relazione alla comparsa di effetti avversi come le manifestazioni di neurotossicità. Il tremore è ampiamente riconosciuto come effetto indesiderato comune a molti farmaci immunosoppressori, in particolare gli inibitori della calcineurina (i.e. tacrolimus e ciclosporina A), e presenta un impatto rilevante sulle attività della vita quotidiana del paziente. Non sono tuttavia disponibili ad oggi studi sistematici che indaghino frequenza, fenomenologia e meccanismi fisiopatologici del tremore indotto da farmaci immunosoppressori e ciò costituisce il principale limite per un inquadramento diagnostico-terapeutico dello stesso.

OBIETTIVI
Scopi di questo studio sono:
  1. valutare le caratteristiche epidemiologiche e fenomenologiche del tremore in pazienti in trattamento immunosoppressivo dopo trapianto di rene;
  2. indagare i possibili meccanismi fisiopatologici alla base del tremore farmaco-indotto, valutando se esso sia imputabile a neurotossicità centrale, periferica o ad entrambe; e
  3. indagare il possibile ruolo patogenetico di citochine sieriche infiammatorie, i cui livelli di espressione sono noti essere modulati da differenti dosi di farmaci immunosoppressori.

MAIN PARTNER
EB Neuro S.p.A.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Michele Tinazzi
Professore ordinario
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Neurosciences  (DNBM)
Neurosciences  (DSVR)

Attività

Strutture