Fenomeni e meccanismi dell'orientamento automatico e volontario dell'attenzione visuospaziale (1999)

Starting date
January 1, 1999
Duration (months)
24
Departments
Neurosciences, Biomedicine and Movement Sciences
Managers or local contacts
Berlucchi Giovanni
URL
9905401355_001
Keyword
ATTENZIONE VISUOSPAZIALE;CONTROLLO OCULOMOTORIO;MOVIMENTI SACCADICI;CORTECCIA OCCIPITO-PARIETALE;PRIMATI NON UMANI;RICERCA VISIVA;TRASFORMAZIONI VISUOMOTORIE;RAPPRESENTAZIONE SPAZIALE;COMPUTAZIONE DEL TEMPO

L'attenzione è un complesso concetto psicologico che può essere distinto in attenzione intensiva (la funzione che modula la vigilanza e la reattività indistintamente a tutti gli stimoli di senso, in atto o potenziali) e attenzione selettiva, che serve alla scelta sia di quelli più utili alla guida del comportamento fra una moltitudine i segnali di senso, sia degli atti comportamentali più adeguati allo scopo del momento. Il presente progetto si propone di studiare alcuni aspetti dell'attenzione selettiva, e in particolare dell'attenzione selettiva visuospaziale. L'attenzione selettiva visuospaziale cconsente all'organismo di scegliere una regione dello spazio sia per analizzare isegnali che vengono da quella regione con priorità su quelli che vengono da aaltre regioni, sia di programmare gli atti motori che hanno la regione di interesse come punto di riferimento nello spazio. Il presente progetto di rricerca si propone di esaminare vari aspetti dell'attenzione sia in soggetti uumani normali che in modelli animali (macachi). Questa combinazione di approcci si è rivelata particolarmente utile nello studio di vari settori delle neuroscienze cognitive.
I risultati attesi sono:
1) Una migliore conoscenza qualitativa e quantitativa di vari fenomeni psicofisici nella percezione visiva umana che rientrano tradizionalmente nel campo dell'attenzione visuospaziale;
2) Un approfondimento delle conoscenze sui rapporti fra questi fenomeni attenzionali e il controllo di movimenti manuali e oculari o della loro preparazione;
3) In particolare, un approfondimento delle conoscenze delle azioni del controllo oculomotorio sull'attenzione visuospaziale, e, per converso, dell'attenzione visuospaziale sul controllo oculomotorio;
4) Un approfondimento della conoscenza delle basi della rappresentazione cerebrale dello spazio visivo e dello spazio motorio, studiate a livello di singoli neuroni della corteccia del macaco, e degli effetti dell'attenzione visuospaziale su queste rappresentazioni;
%) Un'analisi del'intervento dell'attenzione visuospaziale nelle strategie di specificazione dei parametri del movimento, nell'apprenimentopercettivo, nell'apprendimento motorio, e nella codifica nervosa del tempo.

Sponsors:

Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
Funds: assigned and managed by the department
Syllabus: COFIN - Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale

Project participants

Giovanni Berlucchi
Emeritus Professor
Giancarlo Tassinari
Full Professor

Activities

Research facilities