Corsi di laurea magistrale

Offerta formativa attuale

Laurea magistrale in Scienze motorie preventive ed adattate
CARATTERISTICHE E FINALITA'
Il corso offre una preparazione avanzata nel campo delle attività motorie preventive e adattate a diverse condizioni di decadimento delle capacità motorie e di disabilità.
Tali competenze saranno raggiunte attraverso lo studio di discipline motorie e sportive, biomediche, psicopedagogiche e sociologiche. Gli apporti delle discipline mettono a disposizione dello studente un quadro culturale articolato che permette di interpretare, con approccio multidisciplinare, sia le condizioni motorie e di salute dei soggetti sia il contesto in cui si dovrà collocare l'intervento.
A supporto della didattica tradizionale, il corso prevede laboratori in cui gli studenti saranno attivamente coinvolti in simulazioni progettuali, valutative o di conduzione di attività.
Sono inoltre previste 500 ore di tirocinio formativo presso enti esterni e strutture collegate all'Università dove consolidare le competenze con esperienze dirette nell'ambito professionale.
Nell'ambito delle iniziative rivolte all'Internazionalizzazione della didattica, il corso di studio offre insegnamenti del piano didattico interamente impartiti in lingua inglese: Biomechanics of Human Movement (M-EDF/01),
Planning and coaching of training for physical preparation (M-EDF/01).

Per quanto riguarda le opportunità di studio all'estero, il corso di studio ha stipulato accordi con diverse sedi universitarie straniere per l'accoglimento degli studenti all'interno del programma di mobilità internazionale Erasmus+.
Per informazioni gli studenti possono contattare la Prof.ssa Paola Cesari  delegata all'internazionalizzazione per Scienze motorie.

AMBITI LAVORATIVI
Con l'acquisizione delle competenze i laureati potranno ottenere una qualificazione professionale rivolta alla progettazione, conduzione e gestione delle attività motorie finalizzate al raggiungimento e al mantenimento del quadro ottimale dell'efficienza fisica e del benessere; delle attività motorie mirate alla prevenzione generale e specifica ed al superamento delle patologie correlate alla sedentarietà ed a scorretti stili di vita all'interno di iniziative promosse da enti pubblici o strutture private; delle attività motorie per gli anziani presso enti pubblici e strutture private; delle attività motorie educative, ricreative e sportive adattate per disabili presso istituzioni ed enti specializzati compresi quelli che agiscono nell'ambito del privato sociale.
Il corso prevede la possibilità di accesso alla formazione avanzata per gli insegnanti di scuola secondaria.

DALLA TRIENNALE ALLA MAGISTRALE
Per l'ammissione al corso è necessario aver conseguito, nella laurea triennale della classe L-22, almeno 60 CFU nei settori qualificanti delle attività motorie e sportive, fisiologia, biochimica ed anatomia. Eventuali carenze curriculari devono essere colmate prima dell'iscrizione alla laurea magistrale.
La conoscenza della lingua inglese necessaria per l'ammissione al corso è stabilita nel livello B1 informatizzato.
Il Corso è ad accesso programmato; il test di ammissione consiste in quesiti a risposta multipla di Anatomia, Biochimica, Biomeccanica, Fisiologia dell'esercizio, Metodologia dell'allenamento, Tecniche delle attività motorie e sportive.


Per informazioni complete su obiettivi, attività, servizi, risorse e risultati della formazione è possibile consultare la Scheda Unica Annuale (SUA-CdS)


► Dati statistici del corso di studi su opinione degli studenti, carriera universitaria e sbocchi occupazionali
Inserisci la matricola per vedere la tua offerta formativa nell'anno corretto.