Gruppi di ricerca

Registro psichiatrico, economia e geografia della salute mentale

I principali interessi di ricerca dell'Unità sono: 1) Epidemiologia psichiatrica e Valutazione dei Servizi Sanitari; 2) Disuguaglianze e Determinanti Sociali della Salute Mentale e 3) Valutazione Economica dell'Assistenza Sanitaria Mentale.
L'Unità conduce studi sui fattori che determinano la frequenza dei disturbi psichiatrici e le loro conseguenze sull'utilizzazione dei servizi di salute mentale (in particolare, stato socio-economico e urbanizzazione) e analisi della qualità dell'assistenza sanitaria in salute mentale. Anche la mortalità tra i pazienti psichiatrici è stata analizzata in una serie di studi.
L'Unità ha anche un interesse specifico nello studio delle disuguaglianze e dei determinanti sociali che influenzano l'accesso ai servizi sociali e sanitari in generale e, in particolare, per le persone LGBT.
Nel campo  dell'economia della salute mentale l’Unità ha condotto analisi sui sistemi di finanziamento, sull'allocazione delle risorse, sugli effetti dei sistemi di finanziamento sulla qualità dell'assistenza sanitaria, sui costi diretti e indiretti dell’assistenza e sul carico legato alle patologie psichiatriche.
L'Unità coordina il Registro Psichiatrico dei Casi di Verona (RPC), avviato il 31 dicembre 1978, che viene utilizzato per scopi clinici, amministrativi e di ricerca (analisi longitudinali dei modelli di cura; studi sull'incidenza e prevalenza e fattori correlati; utilizzazione dei servizi; confronti con altre aree; costi dell’assistenza ed esito).
L'Unità è coinvolta nella validazione di strumenti clinici come il DIP (Diagnostic Interview for Psychosis, Versione italiana) e nella conduzione di studi sulla fatica compassionevole dei lavoratori sociali e clinici.
I progetti di ricerca più recenti, finanziati dall’Unione Europea, comprendono REFINEMENT (ricerca sugli effetti dei sistemi di finanziamento sulla qualità dell'assistenza sanitaria in salute mentale), CEPHOS-LINK (ricerca comparativa sull'efficacia dell'ospedalizzazione psichiatrica mediante linkage di record di grandi serie di dati amministrativi), Health4LGBTI (riduzione delle disuguaglianze sanitarie sperimentate dalle persone LGBT) ed EMMY (Welfare, benessere e cambiamento demografico: comprensione dei modelli di welfare nell'ambito della Joint Programming Initiative “More Years, Better Lives”).
I membri dell'Unità hanno pubblicato finora molti articoli su riviste peer reviewed. Il Coordinatore (Prof. Francesco Amaddeo) è uno degli Editor di Social Psychiatry and Psychiatric Epidemiology (IF 2.918) ed è Past President della Società Italiana di Epidemiologia Psichiatrica (SIEP).
 
Referenti
Francesco Amaddeo

Francesco Amaddeo
Professore associato
Valeria Donisi
Borsista (Dipartimento Diagnostica e Sanità Pubblica)
Cristina Pighi
Collaboratore Amministrativo (Dipartimento Diagnostica e Sanità Pubblica)
Alberto Rossi
Dottorando (Dipartimento Lingue e Letterature Straniere)
Federico Tedeschi
Tecnico-Amministrativo
Mario Ballarin
Borsista
Paola Giacomazzi
Borsista
Laura Rabbi
Tecnico-Amministrativo
Damiano Salazzari
Borsista
Argomento Area di ricerca
Disuguaglianze e determinati sociali Medicine  -  Research & Experimental
Epidemiologia psichiatrica e valutazione dei servizi sanitari Medicine  -  Research & Experimental
Valutazione economica dell'assistenza psichiatrica Health Care Sciences & Services  -  Health Care Sciences & Services

Attività

Strutture