Oxford Cognitive Screen

Data inizio
1 febbraio 2016
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Neuroscienze, Biomedicina e Movimento
Responsabili (o referenti locali)
Smania Nicola

La metà dei pazienti con Ictus Cerebrale presenta disturbi cognitivi. È stato dimostrato che tali disturbi possono interferire in maniera significativa con la riabilitazione. Inoltre, i disturbi cognitivi sono associati a una ridotta qualità della vita e a depressione.

Nonostante ciò, non è presente a tutt'oggi uno strumento di screening specifico per questi pazienti. Il presente progetto ha lo scopo di validare anche in Italia un test denominato OSC (Oxford Cognitive Screen) il quale permette di valutare la presenza di deficit cognitivi specificamente conseguenti all'ictus.

 

Enti finanziatori:

Fondazione Cattolica Assicurazioni
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Clinical Neurology

Attività

Strutture