Monitoraggio e valutazione III (Anziani) (2009/2010)

Corso disattivato

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
FISIOLOGIA 1 BIO/09-FISIOLOGIA II semestre Silvia Pogliaghi
PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI 2 M-PSI/06-PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI II semestre Adalgisa Battistelli
DIRITTO PRIVATO 1 IUS/01-DIRITTO PRIVATO II semestre Giorgia Montagnana
SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI 2 SPS/08-SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI II semestre Luigi Tronca
MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE PER GLI ANZIANI 3 M-EDF/02-METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE II semestre Massimo Lanza
Federico Schena

Obiettivi formativi

Modulo: DIRITTO PRIVATO
-------
Far apprendere i principi e le norme che disciplinano il diritto privato con particolare riguardo all’ambito sportivo nonché fornire gli strumenti per interpretarli attraverso l’analisi della giurisprudenza in materia.


Modulo: FISIOLOGIA
-------
L’obiettivo del corso è l’acquisizione di conoscenze e competenze di misura, monitoraggio e valutazione degli aspetti funzionali e di prestazione dell’attività motoria finalizzata al benessere e alla salute nelle persone anziane.


Modulo: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
-------
Il modulo intende offrire:
1.una panoramica generale delle tendenze demografiche contemporanee e dell’incidenza in Italia del processo di invecchiamento della popolazione;
2.gli strumenti di base costruiti dalle teorie sociologiche per la lettura della dimensione sociale dell’invecchiamento;
3.un’introduzione al concetto di valutazione, approfondendo in particolare gli aspetti di natura epistemologica e metodologica propri della ricerca di natura valutativa.



Modulo: MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE PER GLI ANZIANI
-------
L’obiettivo formativo è fare acquisire competenze di misura, monitoraggio e valutazione dei diversi aspetti funzionali e di prestazione dell’attività motoria rivolta a persone anziane per un loro appropriato utilizzo nell’ambito delle strategie di progettazione, programmazione e conduzione delle attività anche nell’ambito di iniziative di collaborazione tra professionalità e/o Enti diversi.
Le lezioni saranno realizzate con modalità diversificate: a) esposizione di linee guida, analisi di casi, b) esercitazioni pratiche, c) rielaborazioni progettuali realizzate individualmente o in piccoli gruppi.

1.Gli studenti conosceranno:
•Specificità della valutazione nell’ambito delle attività motorie e sportive rivolte a persone anziane;
•Tecniche e strumenti di monitoraggio e valutazione dei diversi aspetti del comportamento motorio degli anziani;
•criteri di progettazione, programmazione e conduzione di protocolli di valutazione adattati alle persone anziane;

•Gli studenti dovranno dimostrare di saper progettare, programmare, condurre ed utilizzare i risultati di strumenti di valutazione per diverse tipologie di persone anziane (dipendenti, fragili, indipendenti, in forma)

2.Gli studenti dovranno dimostrare di saper formulare strategie valutative di iniziative rivolte alla promozione delle attività motorie e di stili di vita attivi, per persone anziane, anche in contesti di collaborazione tra diversi soggetti o Enti.




Modulo: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
-------
Il corso si propone di analizzare e valutare alcune delle caratteristiche (strutturali e di gestione delle risorse umane) delle organizzazioni che offrono servizi per attività motorie per gli anziani.
Tale corso sviluppa i concetti teorici introdotti nel corso di psicologia del lavoro e delle organizzazioni inserito nel modulo integrato di Psicopedagogia III.

Programma

Modulo: DIRITTO PRIVATO
-------
Le fonti del diritto privato;
-I principali istituti del diritto privato; in particolare, le persone fisiche e giuridiche;
- Il rapporto di lavoro: il lavoro sportivo;
- La responsabilità civile;
- Orientamenti giurisprudenziali in materia.



Modulo: FISIOLOGIA
-------
Il corso sarà organizzato in 4 lezioni ex-catedra di 2 ore ciascuna, con i seguenti contenuti:
Test di laboratorio per la valutazione cardiopolmonare 4 ore
Antropometria 2 ora
Test di laboratorio per la valutazione muscolare 2 ore




Modulo: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
-------
Il modulo rispetterà il seguente programma:
I Parte – Sociologia dei processi di invecchiamento: 1. Le dinamiche della popolazione, con particolare riferimento alla popolazione italiana; 2. Età e disuguaglianza sociale.
II Parte – Il concetto di valutazione: 1. Definizione del concetto di valutazione; 2. La ricerca valutativa; 3. Le tecniche di valutazione.



Modulo: MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE PER GLI ANZIANI
-------
Prof. Massimo Lanza
Ruolo delle valutazione iniziale, finale ed in itinere nella progettazione e programmazione di attività motorie e sportive individuali e collettive rivolte ad anziani

Strumenti di indagine delle abilità motorie della vita quotidiana (BADL – ADL)
Test motori per persone anziane fragili, indipendenti, in forma e molto in forma
Protocolli di test utilizzabili in attività collettive
La valutazione di attività motorie in acqua
La valutazione della quantità di attività fisica spontanea
Criteri per la valutazione motoria nelle persone anziane con patologie cardiovascolari, respiratorie, articolari, metaboliche
Criteri di applicazione dei test per sportivi anziani

Progettazione, programmazione e conduzione di specifici strumenti e interi protocolli di valutazione motoria per persone anziane dipendenti, fragili, indipendenti, in forma, molto in forma

Strategie valutative di iniziative rivolte alla promozione delle attività motorie e di stili di vita attivi, per persone anziane, anche in contesti di collaborazione tra diversi soggetti o Enti.



Modulo: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
-------
ANALISI DI ALCUNE CARATTERISTICHE (VALORI, MISSION E MODELLI DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE) DI UNA ORGANIZZAZIONE SCELTA DALLO STUDENTE SECONDO CRITERI PREDEFINITI

Modalità d'esame

Modulo: DIRITTO PRIVATO
-------
L'esame consisterà in una prova orale.


Modulo: FISIOLOGIA
-------
questionario a risposta multipla e colloquio


Modulo: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
-------
Prova scritta


Modulo: MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE PER GLI ANZIANI
-------
Questionario a risposte aperte


Modulo: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
-------
Prova scritta (analisi e valutazione di un’organizzazione che opera nell’area delle attività motorie per anziani).