Methodology of sport 2 (2010/2011)

Course not running

Course code
4S02012
Credits
12
Coordinator
Luciano Bertinato
Teaching is organised as follows:
Unit Credits Academic sector Period Academic staff
METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVIT� MOTORIE 4 M-EDF/01-PHYSICAL TRAINING SCIENCES AND METHODOLOGY II semestre Donatella Donati
METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVIT� SPORTIVE 8 M-EDF/02-SPORT SCIENCES AND METHODOLOGY II semestre Luciano Bertinato
Federico Schena

Learning outcomes

Il corso si propone di fornire conoscenze sulle più recenti tecniche di preparazione
fisica negli sport di squadra affrontati.
In particolare, i modelli di prestazione l'adattamento specifico e la valutazione
funzionale in relazione alle specialità ed alla prevenzione degli infortuni che
caratterizzano le diverse discipline.

Syllabus

Obiettivo del corso quello di formare studenti con competenze specifiche nella
preparazione fisica, con particolare attenzione per i settori giovanili degli sport trattati.
Lo studente sarà pertanto in grado di organizzare la preparazione di una squadra;
valutare e programmare la preparazione di un giocatore; lavorare in staff.
1) BASKET: Il modello di riferimento bioenergetico e biomeccanico del gioco e del
giocatore; L’allenamento funzionale del giocatore di basket; Pratica sulla costruzione
fisica del giocatore di basket con particolare riferimento all’età evolutiva; Postura e
funzionalità muscolare: la valutazione della funzionalità muscolare del giocatore per la
scelta delle esercitazioni; Concetto di pre-abilitazione e di recupero funzionale.
Interazione del lavoro nello staff (medico-prep. fisico-allenatore-osteopatafisioterapista).
3) CALCIO: Modello fisiologico del calciatore - Allenamento delle componenti aerobiche
nel calcio - Gestione e controllo dell’allenamento nel calcio - Allenamento delle
Corso Integrato
Tecniche e metodologie
degli sport 2
Docenti
Dott. Luciano Bertinato
Prof. Federico Schena
Prof.ssa Donatella Donati
Corsi di Insegnamento
componenti neuromuscolari nel calcio - Capacità di ripetere sprint (RSA) nel calcio
Strategie di prevenzione nel calcio - Strategie di recupero nel calcio Valutazione
funzionale nel calcio - Gestione dati e programmazione dell’allenamento Allenamento
delle qualità motorie nel settore giovanile.
4) PALLAVOLO:
facilitazione nell’insegnamento delle tecniche pallavolistiche; prevenzione delle
situazioni di sovraccarico funzionale; sviluppo dei presupposti prestativi del salto
massimale; la forza indotta attraverso il controllo propriocettivo dell’instabilità dei
punti di appoggio; la “visione tecnica” del significato di rapidità di movimento nella
pallavolo; la “visione tecnica” del significato della componente aerobica nella
pallavolo; il protocollo di lavoro a cicli; il protocollo di lavoro a tappe; indicatori
classificanti nella pallavolo; correlazioni riscontrate; ricadute applicative in termini di
identificazioni del talento; lo sviluppo ed il significato della forza massima nella
pallavolo.
il modello di prestazione e le espressioni specifiche di forzala programmazione e le
tecniche del sollevamento pesi; metodiche non comuni proposte nella preparazione
fisica per la pallavolo
5) rugby Modello fisiologico del giocatore - Allenamento delle diverse componenti
energetiche nel rugby – Programmazione dei periodi dell’allenamento nel rugby
- Allenamento dei diversi reparti nel rugby - Strategie di recupero nel rugby -
Valutazione funzionale nel rugby - Gestione dati e programmazione
dell’allenamento Allenamento delle qualità motorie nel settore giovanile.

Assessment methods and criteria

scritto - orale: Questionario a risposte multiple; strutturazione e discussione di
programmi pluri disciplinari.