RUOLO DI PARP-1 NELLE VIE DI TRASDUZIONE DEL SEGNALE ATTIVATE IN PROCESSI INFIAMMATORI ASSOCIATI ALL'ASMA. (2007)

Starting date
January 1, 2007
Duration (months)
24
Managers or local contacts
Menegazzi Marta Vittoria
URL
2007ZSCZ2R_003

Il ruolo di PARP-1 e/o gli effetti dell’ADP-ribosilazione sulle funzioni delle proteine nucleari e i fattori trascrizionali non sono ancora ben compresi. Esperimenti in vitro e in vivo indicano che PARP-1 partecipa attivamente alla regolazione della stabilità del genoma e dell’espressione genica. Dato che la delezione del gene PARP-1 è stata vista attenuare infiammazione e danni tissutali, PARP-1 sembrerebbe essere importante nella modulazione dei processi infiammatori.
I principali obiettivi del progetto sono:
1. analizzare il meccanismo molecolare con il quale PARP-1 partecipa alla patogenesi della malattia, ricercare se le differenze nei profili di attivazione trascrizionale e dell’espressione genica di cellule attivate nell’asma dipendono dall’attivazione di PARP e se PARP-1 modula la trascrizione legandosi al DNA o associandosi ad importanti fattori trascrizionali in modo da favorire il loro legame alle sequenze promotrici dei geni da essi attivati.
2. valutare il potenziale terapeutico di inibitori di PARP-1 in un modello murino di asma cronico. Inoltre, se noi riuscissimo a bloccare le vie di trasduzione del segnale che portano all’insorgenza dell’asma anche attraverso l’inibizione diretta di molecole bersaglio, come alcuni fattori trascrizionali potremo associare l’uso di inibitori di PARP agli inibitori di questi altri importanti bersagli molecolari. In questo caso, gli effetti additivi di inibitori che agiscono a più livelli potranno portare a terapie innovative sempre più mirate e specifiche per trattamento di pazienti con asma allergico.

Sponsors:

Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
Funds: assigned and managed by the department
Syllabus: COFIN - Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale

Project participants

Martina Dal Bosco
Marta Vittoria Menegazzi
Associate Professor

Activities

Research facilities