Tecniche e didattica delle attività motorie in età evolutiva (2009/2010)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01982
Docenti
Luciano Bertinato, Tiziano Cordioli, Patrizia Tortella
Coordinatore
Luciano Bertinato
crediti
6
Settore disciplinare
M-EDF/01 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II quadrimestre dal 7-gen-2010 al 5-mar-2010.

Orario lezioni

II quadrimestre

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Prof.ssa Tortella
Il corso prevede attività teorica, laboratoriale in palestra, lavoro on line e si prefigge di far acquisire competenze progettuali, organizzative, tecniche negli ambiti della scuola dell’infanzia, primaria, secondaria inferiore e superiore. Lo studente saprà predisporre e condurre attività di educazione motoria e sportiva nelle diverse fasi evolutive sia in ambito scolastico (diversi gradi scolastici) che extra scolastico.
In particolare si intende sviluppare le seguenti competenze e promuovere i processi di:

Proff. Bertinato e Cordioli
Il corso ha lo scopo di rendere competenti gli studenti nei programmi, nella didattica e nelle dinamiche relazionali, implicate nello sviluppo della motricità in età evolutiva. Lo studente acquisirà competenze progettuali, organizzative e tecniche negli ambiti della scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado.
Il corso prevede attività teorica con lo studio delle normative relative ai programmi ed all’organizzazione scolastica;
di laboratorio in palestra;
di partecipazione ad attività on line per l’ideazione e la condivisione di programmi e progetti di attività.

Programma

Prof.ssa Tortella
Il programma si sviluppa attraverso un approccio alle conoscenze dello sviluppo motorio, progettuali, metodologiche, tecniche che pone lo studente nella condizione di partecipare attivamente alle proposte, a livello individuale e di piccolo gruppo (max 5 persone).
Lo studente dovrà conoscere i riferimenti teorici legati alla tecnica, didattica dell’attività motoria in età evolutiva, i riferimenti normativi, costruire progetti, realizzarli con bambini della scuola dell’infanzia, primaria, media, superiore, invitati appositamente in Facoltà.
Il percorso è supportato dalla piattaforma moodle, seguito dalla docente, dove gli studenti riflettono, ricercano, secondo linee date, in piccolo gruppo. Al termine di ogni modulo ogni gruppo produce un testo scritto, inserito in piattaforma nell’apposito spazio, con l’attività progettata, le riflessioni dopo l’esperienza e gli ulteriori approfondimenti e proposte.
Sono previste attività di autovalutazione e griglie di osservazione (mediante schede costruite dagli studenti).
In particolare il programma comprende:

 Aspetti tecnici, didattici metodologici dell’attività motoria nell’età evolutiva.

 Le indicazioni nazionali per il curricolo (Fioroni) per l’attività motoria nella scuola dell’infanzia, primaria, media.

 Programmi per l’attività motoria nella scuola superiore

 LA PROGETTAZIONE SCOLASTICA ED EXTRASCOLASTICA nelle scuole dell’infanzia, primaria, media, superiore. Conoscenza e costruzione

 Progetti in corso con il CSA e altri Enti.

 Giornate di attività motoria per bambini della scuola dell’infanzia, primaria, media, superiore progettate e realizzate dagli studenti.

Proff. Bertinato e Cordioli
Il corso è composto di:
una parte teorica con lezioni d’aula relative alle normative ed alle forme progettuali scolastiche e territoriali degli ultimi anni e per i diversi gradi scolastici;
una parte laboratoriale di attività con gli studenti delle scuole.

Modalità d'esame

Prof.ssa Tortella
COME DA REGOLAMENTO LA FREQUENZA E’ OBBLIGATORIA PER IL 70% DELLE LEZIONI E DELLE ATTIVITA’ LABORATORIALI.
ATTIVITA’ PROGETTUALE (PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE) COSTITUISCONO PROVE IN ITINERE UTILIZZATE PER LA VOTAZONE FINALE DEL CORSO INTEGRATO.
PER POTER ESSERE AMMESSO ALL’ESAME FINALE LO STUDENTE DOVRA’ AVER SUPERATO TUTTE LE PROVE IN ITINERE.

SI PREGA DI CONSULTARE LA PIATTAFORMA MOODLE DEL CORSO PER TUTTE LE INFORMAZIONI NECESSARIE. PER PROBLEMI O DUBBI TELEFONARE ALLA PROF.SSA TORTELLA AL N. 3474410497

Proff. Bertinato e Cordioli
Le verifiche e le produzioni individuali, realizzate durante il corso e il laboratorio didattico, costituiranno l'oggetto dell'esame. La produzione finale argomentata oralmente.
La disciplina ha carattere professionale si rende pertanto necessario attivare forme di valutazione intermedie e finali del corso.
L'esame si articolerà nel modo seguente:
1) Questionario scritto per la parte tenuta dal prof. Tiziano Cordioli/Magnone su regolamento e legislazione scolastica.
2) Per la parte del modulo del prof. Bertinato/Magnone, discussione delle produzioni scritte:
a. Descrizione di schede di programmazione annuale
b. Descrizione delle schede di programmazione mensile
c. Descrizione di schede e strumenti di valutazione
d. Elementi fondamentali della progettazione scolastica

Materiale didattico

Documenti